Il CBD nelle sue diverse forme può essere un ottimo alleato per la nostra salute. Possiamo assumerlo in gocce o sotto forma di liquido per vaporizzatori.

Come sapete sul nostro store online, potete trovare CBD sotto diverse forme. C’è il CBD sotto forma di olio, di liquidi per vaporizzatori e sotto forma di cartucce usa e getta.
Quale è più indicato da usare, meglio vaporizzato o assunto tramite gocce?

Entrambe le modalità di assunzione hanno i propri vantaggi e alcune peculiarità, vediamole insieme.

Olio

L’olio di CBD è un olio in cui viene diluito l’estratto di cannabis. L’olio che usiamo per diluire l’estratto di cannabis ha un preciso rapporto di Omega-3 e Omega-6: acidi grassi essenziali presenti naturalmente in molti semi e anche in altri alimenti.
Omega-3 e Omega-6 sono naturalmente contenuti nell’acido linoleico e nell’acido alfa-linoleico, presenti in tutti gli oli vegetali e in alcuni grassi animali.
L’olio di CBD può essere assunto in diversi modi, in base ai gusti e alle abitudini di chi lo assume e in base al quantitativo di principio attivo presente.

La principale differenza risiede proprio nella percentuale di cannabidiolo nella soluzione. I metodi per assumere olio di cannabidiolo sono per via orale e tramite applicazione sulla pelle.

L’olio può essere ingerito, applicando la quantità di gocce desiderata sotto alla lingua; oppure può essere applicato sulla pelle, unito a una crema idratante. Inoltre, alcune persone preferiscono vaporizzare l’olio di CBD, tramite un vaporizzatore.

Quando usarlo?

L’olio di CBD, disponibile in un’ampia quantità di concentrazioni, è un prodotto estremamente versatile e adatto a moltissime esigenze. Il quantitativo da assumere è molto soggettivo, dipende dalle esigenze di ognuno, a seconda che lo assumiamo per seguire una terapia in una specifica condizione di salute o per il proprio benessere quotidiano.

Liquido da svapare

Il CBD può essere assunto come liquido all’interno di una sigaretta elettronica o di un atomizzatore. Sul nostro store potete trovare liquidi a base di CBD con diverse concentrazioni, cliccate qui per vedere i prodotti che vi proponiamo.

Quando e perché svapare CBD liquido?

Tutti i benefici del cannabidiolo si possono trovare anche nei liquidi da svapo con CBD, che rappresentano un’alternativa più salutare alla nicotina. Il cannabidiolo, presente nei liquidi in diverse percentuali, può essere svapato per cercare e trovare un momento di relax; oppure durante la quotidianità, ad esempio in sostituzione della classica sigaretta alla nicotina.

Cosa è meglio quindi, Olio di CBD o CBD liquido da svapare?

Non c’è una risposta definitiva a questa domanda, si possono scegliere entrambe le soluzioni in base ai gusti e alle abitudini di ciascuno di noi, l’importante è rivolgersi a produttori affidabili che garantiscano un prodotto certificato e controllato in ogni fase della filiera produttiva.

CONDIVIDI

Author Flower Farm